IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO        l’art. 396 del D.lgs. 16 aprile 1994, n.297 – Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione relative alle scuole di ogni ordine e grado;

VISTO        il D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275 – Regolamento recante norme in materia di autonomia dell’istituzioni scolastiche ai sensi dell’art. 21 della legge 15 maro 1997 n. 59;

VISTO        il D.lgs. 30 marzo 2001, n.165 – Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento all’art. 25 in ordine ai poteri di gestione del personale del Dirigente Scolastico;

VISTO        il D.lgs. 27 ottobre 2009, n.150 –Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni, in ordine all’esclusiva competenza dei Dirigenti nella gestione ed organizzazione degli uffici e dei servizi con i poteri del privato datore di lavoro;

VISTA        la Legge 13 luglio 2015, n. 107 – Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti

VISTO        l’art.1 co.17 della Legge 20 dicembre 2019, n.159 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, recante misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti;

VISTO        il D.M. MI 8 giugno 2020, n. 25, Procedura assunzionale per chiamata di cui all’articolo 1, commi da 17 a 17-septies, del decreto-legge 29 ottobre 2019 n. 126, convertito, con modificazioni, dalla legge 20 dicembre 2019 n. 159;

VISTO        l’art.2, comma 2 dell’O.M. M.I. 10 luglio 2020, n.60 – Procedure di istituzione delle graduatorie provinciali e di istituto di cui all’articolo 4, commi 6- bis e 6-ter, della legge 3 maggio 1999, n. 124 e di conferimento delle relative supplenze per il personale docente ed educativo;

CONSIDERATI           i criteri di assegnazione dei Docenti alle cattedre, come da delibera n. 102 del 02/09/2015, sentito il Collegio dei Docenti delibera n. 54 15/06/2015;

CONSIDERATO         il Piano Triennale dell’Offerta Formativa 2019-2022 approvato/adottato nella seduta del Consiglio di Istituto delibera n.235 del 22 febbraio 2019 e aggiornato con delibera del Consiglio di Istituto n. 275 dell’11 novembre 2019;

CONSIDERATI           ulteriori elementi di giudizio;

nelle more della conclusione della procedura straordinaria finalizzata all’immissione in ruolo denominata “call veloce”, delle ulteriori assegnazioni provvisorie, delle utilizzazioni e dei miglioramenti cattedre;

DECRETA

Per l’anno scolastico 2020/2021, l’assegnazione dei docenti alle classi, secondo l’allegata tabella.

 

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Roberta Alessandroni

Allegato: tabella assegnazioni docenti alle classi

Documenti